Nuovi Hosting per i progetti Enterprise

Stiamo provando una nuova piattaforma di Hosting per i progetti Enterprise di alto livello.

Devo dire che siamo anche un po’ eccitati all’idea perché le promesse sono piuttosto buone.

Tra le caratteristiche che più ci hanno colpito sono:

  • Scalabilità immediata e totale
  • Stage area inclusa in ogni piano
  • Il fatto che ogni sito è contenuta all’interno di un proprio “contenitore stagno”

Scalabilità delle risorse

Per i non addetti ai lavori possiamo spiegare la scalabilità con un esempio.

Puoi immaginare la differenza tra un barattolo di vetro e un palloncino. Un palloncino può adattarsi alla quantità di aria che gli viene soffiata all’interno molto meglio di un barattolo di vetro. Si può dire che il palloncino “è molto scalabile”.

Attualmente abbiamo deciso di testare questa (per noi) nuova soluzione su un progetto piuttosto complesso, dove attualmente è difficile dimensionare il server per i primi mesi di attività online .

A questo punto del progetto sovra-dimensionare il server significa sprecare del budget, mentre sotto-dimensionarlo potrebbe significare bloccare il server durante i picchi di richieste.

Volendo evitare entrambe le situazioni, abbiamo pensato che l’immediata scalabilità offerta da Kinsta possa essere la soluzione. Inoltre mandare il progetto live ha un costo di infrastruttura decisamente basso se si considera di partire con uno dei piani base e che non ci sono costi di attivazione.

 

 

Stage Area

La stage area è una copia del tuo sito su cui “fare le prove” senza fare danni.

Per un sito “normale” solitamente basta una copia di backup e alcuni altri accorgimenti per poter lavorare sereni. Per progetti più importanti, una area di prova può essere importante, soprattutto se ci sono molte customizzazioni al codice.

 

LXC software containers

LXC software containers è il nome nerd dei contenitori stagni che ospitano ogni sito. Questo significa che le risorse non sono condivise con nessuno e nessuno dei siti “vicini” al sito può rallentare il nostro.

Condividi con il mondo:
Articoli recenti